Svezia: quali sono le attrazioni migliori da non perdere
Travel Magazine

Svezia: quali sono le attrazioni migliori da non perdere

Giunsi in Svezia per la prima volta in primavera. Ero molto più giovane di ora quando mossi il primo passo nel modernissimo (già allora) aeroporto di Stoccolma e dopo aver planato fra le nuvole di altre nazioni per circa 6 ore con un aereo della Norwegian.

Del Regno di Svezia conoscevo poche cose, le solite informazioni apprese da coloro che c’erano strati prima di me, racconti a immagini apprese innanzi ad una tazzina di caffè al primo bar che incontri aperto in città.
Racconti di avventori conosciuti per caso che con le loro parole, pero, alimentavano inconsciamente la mia sete di conoscenza di quel luogo dagli inverni lunghi e dalle primavere cortissime, quanto un respiro.

Cosa conoscevo allora della Svezia?
Svezia cosa vedere 

Adoravo le braciole di maiale con purea di mele, la carne a dadini fritti con patate e le inconfondibili isole di Goiland e Oland sospese nel mar Baltico.
La mia Scandinavia era tutta qui.

Oggi, dopo un terzo di secolo, ho compreso a fondo quanto sia affascinante la mia Svezia ricca di molte attrazioni e di cui voglio parlarvi ora con l’umiltà di chi può regalarvi solo un granellino della spiaggia che volete esplorare.

Ice Hotel di Jukkasarvi

Ice Hotel di Jukkasarvi cosa vedere in svezia hotel ghiaccio svezia

Comincerei dal famoso Ice Hotel di Jukkasarvi (inaugurato nel 1991) che vanta quasi 50,000 visitatori l’anno e che, credetemi, con sono poi pochi. Primo esemplare a essere stato realizzato su questo pianeta con blocchi di ghiaccio estratti da fiume Torne durante il festival delle sculture di ghiaccio.

Ma se ci spostiamo verso la costa occidentale svedese e, accidentalmente amiamo il pesce, sicuramente potremmo apprezzare il pittoresco paesino di Smogen con il suo colorato molo di legno che costeggia capannoni dello stesso materiale un tempo pulsante di frenetici marinai al lavoro, oggi, piacevole rivendita di ricordi.
Dimenticavo! Fate scorpacciata di aragoste perché di così buone non ne mangerete più.
Tuttavia, il suo mercato ittico è fra i più importatati della Svezia ma lo era già nel secolo XVI.
A proposito; la cose più preziose che troverete nel villaggio di Smogen sono la pace e la tranquillità, sensazioni che non sono soggette alle mode del momento.

Smogen 
Smogen  svezia

Per gli amanti del lago, tappa obbligata Siljan, un lago naturale situato nella Svezia centrale e il sesto per grandezza e, leggenda vuole, di formazione extraterrestre (non che sia stato scavato dai Marziani o dai Venusiani) ma la sua formazione perfettamente circolare lascia credere che sia stata originata dall’impatto di un grosso meteorite.
Il centro abitato più vicino al lago, dove poter piacevolmente soggiornare, è Mora Svezia, famoso più per aver offerto i natali al pittore Anders Zorn che per altro.
Visitare il museo che raccoglie molte delle sue opere più importanti non ha prezzo.

Siljan
Lago Siljan
Lake Siljan Svezia
Siljan svezia
Lake Siljan in Dalarna, Sweden

Svezia Destinazioni …Svezia turismo

Ma ritorniamo verso la capitale svedese, Stoccolma.
Curiosare nell’arcipelago che abbiamo osservato dall’alto nel momento in cui siamo arrivati nei cieli di Stoccarda non è poi una cattiva idea.
Con la sua estensione verso est di ben 60 km si articola in circa 24.000 isole per lo più disabitate che offrono un paesaggio davvero emozionante. Dove un tempo vivevano freneticamente pescatori, oggi, troviamo solo case disabitate per la maggior parte dell’anno.

Ecco cosa bisogna necessariamente visitare in Svezia.

Ma queste sono solo una parte delle bellezze che è possibile apprezzare. Gamla Stan, Hoga Kuster, costa di Bohuslan piuttosto che la spiaggia di Tylosana sono località parimenti affascinanti e ricche di peculiarità proprie.

Ogni uomo o donna ha la propria sensibilità davanti al Creato e alle sue manifestazioni per tale motivo vi saluto con la citazione di un famoso drammaturgo siciliano… “a ciascuno il suo”.

costa di Bohuslan
estate in svezia
svezia clima
Tylosana svezia  x

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *