Parco Archeologico del Colosseo: durata della visita, biglietti, suggerimenti per questo tour a Roma
Travel Magazine

Parco Archeologico del Colosseo: durata della visita, biglietti, suggerimenti per questo tour a Roma

Che tu sia a Roma solo per uno, due o tre giorni, ti informerò su come dividere al meglio il tuo tempo per non perdere una visita al Parco Archeologico del Colosseo.

Ci sono reperti antichi in tutta Roma, ma in nessun luogo così concentrati come nel Colosseo.
Per questo è stato creato il Parco Archeologico del Colosseo, nel quale confluiscono il Colosseo, il Palatino, il Foro Romano e la Domus Aurea.

Il parco archeologico del Colosseo

parco archeologico del colosseo  
colosseo  
roma  
Parco Archeologico del Colosseo roma  
Parco Archeologico del Colosseo tour

Il Colosseo è il più grande teatro dell’antichità e aveva tanti posti a sedere quasi quanto lo Stadio Olimpico di Roma o lo Stadio Olimpico di Monaco. .

È necessaria la prenotazione per fare una visita in una delle Sette Meraviglie del Mondo.
Ma il Colosseo non è l’unica attrazione del parco archeologico. Dovresti assolutamente dare un’occhiata al Colle Palatino con i suoi splendidi giardini e punti panoramici e dovresti attraversare il Foro Romano.

Sono presenti un museo sul Colle Palatino e alcune specialità archeologiche come la Domus Transitoria di Nerone, la Casa di Augusto, visitabile solo con uno speciale biglietto SUPER.
Tuttavia, sono necessarie molto più di 3 ore per vedere in un’unica volta tutte queste attrazioni.

Periodo migliore per visitare il Colosseo

Parco Archeologico del Colosseo quando andare: dal 1 giugno 2020 il numero di visitatori è stato notevolmente ridotto – a causa della Pandemia mondiale – e si può visitare il Colosseo solo con una prenotazione da effettuare su Internet.

Pertanto adesso il Colosseo non è mai affollato. C’è abbastanza ombra, è ben ventilato e non fa troppo caldo.
In estate può fare caldo sul Palatino e nel Foro Romano. È più piacevole lì se il sole non è troppo alto, in primavera o in autunno.

Durata della visita del Colosseo

Per poter aderire alle regole della distanza, esiste un percorso fisso attraverso il Colosseo con il biglietto standard.
La visita dura 45 minuti. Inoltre ci sono i 15 minuti richiesti per essere al Colosseo prima dell’orario riservato, a causa dei controlli necessari.

Molto interessanti le mostre al 2 ° piano del Colosseo.
Lì troverai molti dettagli sulla storia del Colosseo .

Parco Archeologico del Colosseo Biglietti – senza guida-

Per le visite senza tour, consigliamo il biglietto con audioguida .

  • Biglietto standard: Colosseo, Foro Romano, Palatino con audioguida € 20,50
  • Colosseo con videoguida, Foro Romano, Palatino € 24,00
  • La Rome Tourist Card è la migliore offerta quando vuoi visitare tutto a Roma! Include il Colosseo, la Basilica di San Pietro, l’autobus hop on hop off per visitare la città, il trasferimento in aeroporto e il 20% di sconto su ciò che vuoi visitare di più. € 79,00

Colosseo · Biglietti con guida

Per il Colosseo segnaliamo tre tour speciali. Questi tre tour hanno caratteristiche interessanti:

  • Visita dei sotterranei del Colosseo . Durata del tour compreso il Foro Romano e il Colle Palatino tre ore e mezza. Ci sono diversi orari di inizio. 109 € a persona
  • Tour di quattro ore con ingresso del Gladiatore , Foro Romano e Colle Palatino. Da 27 € a persona
biglietti Parco Archeologico del Colosseo   biglietti colosseo   colosseo biglietti   tour colosseo   tour roma   Durata visita del Colosseo

Palatino e Foro Romano

Il Palatino e il Foro Romano fanno parte del parco archeologico del Colosseo.
Con il Colosseo Ticket, ad eccezione del biglietto notturno, è sempre incluso l’ingresso al Colle Palatino e al Foro Romano. Serve almeno un’ora per la zona, ma è meglio programmare almeno due ore.
Da gennaio 2020 il biglietto è valido anche per il Foro di Cesare e il Foro di Traiano.

Il Palatino è uno dei sette colli di Roma dove è stata costruita la città. Sul Palatino ci sono diversi punti di vista interessanti. Da un lato si può guardare in basso verso il Circo Massimo e le Terme di Caracalla, dall’altro si ha una bella vista del Campidoglio, ci sono punti panoramici sul Foro Romano e sul Colosseo.

È molto piacevole e tranquillo lì e puoi goderti la natura.

A causa della necessaria distanza di sicurezza tra i visitatori, ci sono stati quattro percorsi definiti attraverso l’area archeologica dal 1 giugno 2020. .

Se siete bravi a piedi, vi consigliamo il percorso “Dal Foro Romano ai Palazzi Imperiali”, che dal Foro conduce attraverso il Colle Palatino fino all’uscita su Via di San Gregorio. La durata è di 2 ore.
Ci vogliono circa 10 minuti da Via di San Gregorio all’ingresso del Colosseo.

La Meta Sudans

La Meta Sudans era un’antica fontana monumentale. Consisteva in un cono alto 17 metri con un diametro di 7 metri alla base, che si trovava in una pozza d’acqua con un diametro di 16 metri .
I resti sono ancora visibili davanti all’Arco di Costantino.

Mussolini demolì i resti della fontana per fare spazio alle sue truppe in marcia.

La Domus Aurea

La Domus Aurea era l’enorme palazzo di Nerone, che aveva costruito dopo l’ incendio di Roma nel 64 .
Il Palazzo si estendeva su 80 acri sul Palatino e sull’Esquilino. Dove oggi puoi trovare il Colosseo, una volta c’era un lago artificiale.
Dopo la morte di Nerone, il palazzo fu distrutto, riempito e ricostruito.

I terreni espropriati da Nerone furono restituiti al popolo romano e il Palazzo cadde nell’oblio.
Nel XV secolo un ragazzo cadde in una buca e il palazzo fu riscoperto.
Oggi il palazzo è in restauro e può essere visitato solo nei fine settimana. La visita guidata si svolge anche in realtà virtuale e riporta i visitatori ai tempi di Nerone.

Sky Arte HD – Domus Aurea, il sogno di Nerone
Il tour inizia sabato e domenica alle 8:30 e comprende la visita alla Domus Aurea, al Colosseo, al Foro Romano e al Palatino.
Il tour ha una durata di quattro ore e mezza.

Visita il Colle Palatino e il Foro davanti al Colosseo

I biglietti sono validi 24 ore e puoi visitare il Colle Palatino, i Fori Imperiali e il Foro Romano prima del Colosseo. Tuttavia, devi sempre essere al Colosseo all’orario riservato.

Quindi, se hai una prenotazione nel tardo pomeriggio per il Colosseo, vale la pena visitare prima i Fori e il Palatino.

A seconda di quanto tempo hai a disposizione, scegli uno dei percorsi che dai fori conducono al Colosseo. Si lascia il sito o all’Arco di Tito o al Colle Palatino in Via di San Gregorio. Dall’Arco di Tito è un po ‘più vicino al Colosseo.

Il percorso più breve “La Piazza del Foro Romano” non è adatto se si desidera visitare successivamente il Colosseo.

mangiare vicino al colosseo   Come arrivare al Colosseo   Dopo aver visitato il Parco Archeologico del Colosseo

Mangiare intorno al Colosseo

Ci sono pochi punti salienti gastronomici intorno al Colosseo.
Il ristorante top Aroma con vista Colosseo si trova in Via Labicana all’ultimo piano dell’Hotel Palazzo Manfredi.

In Via di San Giovanni in Laterano si mangia molto bene ad Isidoro e ci sono anche alcuni ristoranti abbastanza carini a lato strade.

Troverete una selezione più ampia se percorrete Via dei Fori Imperiali e poi girate a destra in Via Cavour.
Angelino ai Fori è proprio all’angolo.
Troverete sicuramente quello che cercate lì e nel quartiere Monti oltre. Si può anche percorrere Via dei Fori Imperiali fino a Piazza Venezia e poi a sinistra per Torre Argentina e di nuovo a sinistra per il ghetto.
Lì troverai principalmente cucina romana.

Come arrivare al Colosseo

Per raggiungere il Colosseo, prendere la metropolitana linea B fino alla stazione Colosseo.
Molti autobus fermano a Piazza Venezia e da lì si può prendere Via dei Fori Imperiali fino al Colosseo.
La linea 3 del tram ferma al Colosseo. In una direzione va a San Giovanni e poi allo zoo, nell’altra direzione Piramide, Testaccio e Trastevere.

Dopo aver visitato il Parco Archeologico del Colosseo, cosa fare?

Dopo aver visitato il Parco Archeologico del Colosseo, hai una varietà di opzioni.
La scelta più ovvia è una visita al Celio con le bellissime chiese che vi si trovano.
Puoi anche continuare il tuo tour verso Monti o il centro città.
Se vuoi vedere rovine più antiche, puoi anche andare alle Terme di Caracalla.

Anche una gita alle catacombe della Via Appia Antica con l’autobus 118 dal Circo Massimo può essere piacevole.

Oppure visiti alcune basiliche:

  • per raggiungere San Giovanni, Santa Croce in Gerusalemme e San Lorenzo, prendete il tram linea 3,
  • per raggiungere San Paolo fuori le mura prendete la metro B.

Da segnalare anche la Bocca della Verità dietro il Circo Massimo. Tuttavia, è discutibile se una visita valga davvero la pena. Per lo più devi aspettare molto tempo e poi scattare una foto in fretta.
Se vuoi andarci, dovresti essere lì non appena la chiesa apre, alle 9:30 del mattino.

I miei suggerimenti per il pomeriggio a Roma dopo il Colosseo

Se hai visitato il Parco Archeologico del Colosseo in mattinata, ecco alcuni suggerimenti per il pomeriggio.

  • Parco Regionale dell’Appia Antica e Catacombe
  • Basiliche e catacombe papali
  • Itinerario Roma Celio e Colle Oppio
  • City tour a Roma Navona · Pantheon · Trevi · Piazza di Spagna
  • Aventino Testaccio a piedi · bel panorama e buon cibo
  • Tour del Vaticano in 3 ore.

Per raggiungere il centro città, prendere l’autobus 87 dalla fermata Colosseo della metropolitana fino alla fermata Risorgimento vicino a Piazza Navona

Per arrivare alla basilica di San Paolo fuori le mura, prendere la Metro B fino alla Stazione Basilica di San Paolo, per le catacombe camminare fino al Circo Massimo e da lì prendere l’autobus 118 per le catacombe, per la Basilica di San Giovanni tram linea 3.

Altri suggerimenti per Roma: Cosa fare a Roma con i bambini: eventi ed appuntamenti della capitale

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *