Adalia Turchia: mare, cosa visitare, tour della città antica e cascate
Travel Magazine

Adalia Turchia: mare, cosa visitare, tour della città antica e cascate

Il golfo di Adalia, un apostrofo azzurro alle pendici dei monti del Tauro Occidentale, è sicuramente la località turistica più belle della Turchia e, allo stesso modo Adalia, due milioni di abitanti, città Metropolitana della Turchia, è la città più pittoresca e turistica anche grazie ai molti reperti lasciati dagli antichi Greci.

Antalya (in Turco) ha una particolarità che personalmente adoro, anzi due: le sue coste sono bagnate dalle acque del mare Mediterraneo e i suoi inverni sono miti con belle stagioni calde al punto giusto, come piace a me che sono nato sulle coste dello Ionio.

Antalya  adalia adalia turchia turchia Antalya turchia Porta di Adriano quartiere di Kaleici  Kaleici

Adalya è un posto magico ideale per tutti i tipi di avventori. Ma se siete dei viaggiatori romantici e continuamente alla ricerca di luoghi romantici vi consiglio di catapultarvi subito in due fra i luoghi più romantici della città. In primis, la Porta di Adriano, che rappresenta l’accesso al quartiere di Kaleici centro storico della città e risalente al 130 D.C.

Attraversare uno dei suoi tre massicci archi di marmo vi farà sentire un po’ come l’imperatore Adriano poiché, questa geniale opera, fu realizzata proprio per celebrare il suo trionfale ingresso in città. Un selfie con la persona amata vi aiuterà a ricordare, qualche anno dopo, che l’amore passa sempre attraverso un portale e la porta di Adriano ne ha ben tre!

A questo punto siamo entrati nel cuore della città. Non rimane che perdersi fra i romantici vicoli di Kaleici fra edifici di epoca ottomana realizzati, per lo più, in pietra.

Un consiglio!  Abbandonatevi pure al dedalo di vie e viuzze, fra piante e fiori, senza pensare a nulla, mano nella mano, spiccando un salto fra odori di insaccati e caffè ammirando pasticcerie, hotel e ristoranti dove è possibile assaggiare la Baklava o la Lahmacun. Trascorrerete delle ore davvero divertenti e piacevoli. E se volete sapere l’ora esatta, alzate gli occhi al cielo e rivolgeteli alla Torre con l’orologio (Saat Kulesi) risalente al secolo XIX e realizzata completamente in pietra, alta circa 25 mt. Da alcuni anni è stata anche realizzata una particolare illuminazione della torre che la rende multicolore e affascinante, oltre che romantica, naturalmente.

Baklava  Lahmacun Torre dell'orologio adalia saat kulesi

Cenare sulla piazza che la ospita, circondati da palme e mille luci colorate è una esperienza da non perdere. E prima di ripartire un salto alle Cascate di Duden vi farà comprendere appieno i segreti paesaggistici della Turchia che, da queste parti, riescono davvero a incantare con le loro bellissime distese di acqua spumeggiante ad appena 30 minuti da Adalya. Potrete scegliere di uscire in barca per godervi il momento in cui le acque dolci si ricongiungono con le acque salate sulla Spiaggia di Lara, oppure, inerpicarvi all’interno del parco naturale per ammirare il dedalo che forma le cascate superiori

Iyi Yolculuklar!        

Cascate di Duden Spiaggia di Lara

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *