Viaggiare in Europa : 14 posti economici in Europa , Europa Low Cost
Travel Magazine

Viaggiare in Europa : 14 posti economici in Europa , Europa Low Cost

Viaggiare in Europa non deve essere costoso!
Ci sono alcuni posti tra i più economici in cui viaggiare in Europa quest’anno.

Non c’è dubbio che viaggiare in Europa possa essere costoso a volte: voli a lunga percorrenza, hotel costosi e cene care a meno che tu non vada solo nei fast food ( o come feci io a Parigi mi riempii di baguette).
E mentre l’ Europa ospita alcuni dei paesi più costosi al mondo, è anche sede di alcuni dei più economici.

Viaggiare non deve costare un braccio e una gamba se cerchi i posti più economici dove viaggiare in Europa.
La verità è che il costo del tuo viaggio dipenderà da come viaggi e da dove ti rechi.

Se sai dove guardi, puoi attraversare alcuni dei paesi più economici, senza bruciare tutti i tuoi sudati euro.

Cominciamo:

Bulgaria

La Bulgaria è costantemente in cima alla lista dei paesi più economici in Europa, e per una buona ragione! Non importa dove tu vada nel paese, puoi trovare un buon affare su alberghi o b&b, cibo e intrattenimento.

La capitale Sofia è la destinazione perfetta per una fuga in città. Ma se stai cercando di prendere un po’ di sole, allora dirigiti verso la città costiera di Sunny Beach.
È stata nominata la destinazione turistica più economica d’Europa per quattro anni consecutivi

Ungheria

I famosi bagni termali di Budapest, Ungheria, non vi dicono niente?

L’Ungheria è stata considerata uno dei paesi più economici d’Europa anno dopo anno.
Sebbene la maggior parte dei viaggiatori affluisca a Budapest per i bagni termali, le grandiose cattedrali e la fiorente vita notturna, spesso “appannano” le altre fantastiche città e villaggi dell’Ungheria. Vale la pena visitare anche le vicine città di Pécs, Miskolc ed Eger.

Per offerte di voli economici per l’Ungheria , controlla Wizz Air, una compagnia aerea low cost con sede a Budapest.
Wizz Air vola verso oltre 60 destinazioni, quindi puoi facilmente raggiungere l’Ungheria, indipendentemente da dove ti trovi.

E per finire, l’Ungheria ha alcune delle opzioni per la ristorazione più economiche d’Europa., che vuol dire, che puoi mangiare come un re per pochi euro!

Romania

Se vuoi visitare una delle città più economiche d’Europa, non guardare solo città fuori e lontano da Bucarest. La capitale della Romania è una tappa obbligata per ogni viaggiatore, anche per uno con un budget limitato.

Stare in città è estremamente conveniente , con stanze in ostello condivise a partire davvero da pochi euro al giorno. Ma se stai cercando di concederti il ​​lusso, puoi anche prenotare la camera migliore in un lussuoso hotel a 5 stelle senza spendere troppo.

Repubblica Ceca

Praga, Repubblica Ceca, conosciuta per le sue cattedrali gotiche e i castelli medievali, rimane una delle principali destinazioni turistiche della Repubblica Ceca.
Sebbene la capitale sia considerata, anche lei, una delle città più economiche d’Europa, può comunque essere del 50-100% più costosa rispetto ad altri luoghi del paese, o alle capitali sopra citate.

I tuoi euro non saranno pochi nemmeno nella capitale quindi, non optare quindi solo per località fuori Praga . Český Krumlov, Karlovy Vary e Brno sono altre città belle e convenienti che troverai nella Repubblica Ceca, ma anche Praga non è dispendiosa.

Ma non importa dove ti trovi nel paese, puoi sempre contare su cibo e bevande a buon mercato. I cechi non mentono quando dicono che la loro birra costa meno dell’acqua!

Leggi anche: Viaggiare in aereo e avere un upgrade in volo: come fare?

viaggiare in italia	
paesi a rischio farnesina
viaggio in europa	
vacanza all'estero
confini romania	
ministero esteri viaggi
viaggiare sicuri italia
europa confini	
chiusura frontiere italia

Polonia

Sebbene i treni della Polonia siano i meno moderni di altri paesi europei, sono comunque un’opzione conveniente se sai dove cercare.
Acquistando il biglietto del fine settimana (Bilet Weekendowy), avrai viaggi illimitati sulla maggior parte dei treni in tutto il paese.

Anche le principali attrazioni del paese costano poco!
La maggior parte dei monumenti e degli edifici della Polonia è visitabile gratuitamente e i musei gestiti dal governo offrono l’ingresso gratuito almeno una volta alla settimana.

Con tutti i soldi risparmiati, puoi acquistare qualche birra in più (che è anche ridicolmente economica!).

Slovacchia

Sebbene Bratislava sia la capitale e la città più grande della Slovacchia, molti viaggiatori la superano rapidamente diretti a Vienna o Budapest. Nonostante la mancanza di turisti, questa affascinante città merita di essere esplorata per alcuni giorni se stai cercando un’opzione più economica in Europa.

Mentre gli hotel in Slovacchia sono abbastanza economici rispetto al resto d’Europa, il costo del cibo e delle bevande è il vero affare a Bratislava.
Per 5 €, puoi goderti diverse bottiglie di birra o anche un pranzo di tre portate.

Islanda

In viaggio in Islanda!

L’Islanda potrebbe non essere il paese più economico da visitare, ma può essere il posto più economico per volare in Europa.
A causa della posizione geografica dell’Islanda, è facile trovare biglietti convenienti verso la bellissima Reykjavik .

L’Islanda potrebbe non essere il paese più economico da visitare, ma può essere il posto più economico per volare in Europa.
A causa della posizione geografica dell’Islanda, è facile trovare biglietti convenienti verso la bellissima Reykjavik .

Lisbona

Le compagnie aeree nazionali portoghesi, TAP Air Portugal, hanno alcune delle migliori offerte di biglietti aerei in circolazione .
I loro prezzi sono spesso inferiori a quelli di altre compagnie aeree europee a basso costo, il che rende facile e conveniente il volo nel paese.

Anche Lisbona e Porto, le città più grandi del Portogallo, sono economiche da visitare. Hotel e ostelli hanno prezzi competitivi tutto l’anno, quindi puoi risparmiare anche durante i mesi estivi

Leggi anche: Viaggiare con pochi soldi: 8 tips che devi conoscere

farnesina paesi a rischio
viaggi oggi
viaggiare all'estero
viaggi in europa
viaggi all'estero
viaggi europa
confini europa
viaggiare sicuri francia
paesi a rischio farnesina
frontiere europa

Albania

Sarande, Albania

L’Albania è un paese che viene spesso trascurato a favore di Croazia e Grecia.
Tuttavia, questa gemma nascosta nella penisola balcanica ha alcune delle coste più suggestive (e meno affollate) di tutta Europa. Ciò significa che puoi goderti una rilassante vacanza al mare senza spendere troppi soldi.

E a differenza della maggior parte delle destinazioni di vacanza, puoi soggiornare in un hotel o resort di lusso sulla Riveria albanese a buon mercato.
D’altra parte, puoi risparmiare qualche soldo in più soggiornando in un ostello. Gli ostelli albanesi sono noti per essere puliti, confortevoli e molto convenienti.

Irlanda

Grazie alla sua posizione centrale, Dublino è un ottimo punto di partenza per esplorare il resto dell’Irlanda e dell’Europa. L’aeroporto di Dublino è servito da diverse compagnie aeree a basso costo come RyanAir e Airlingus, rendendolo uno dei posti più economici per volare in Europa.

Tuttavia, se sei interessato a rimanere qualche giorno a Dublino, tieni presente che può essere una città costosa. Risparmia prenotando un dormitorio condiviso in un ostello o approfittando del programma di bike sharing della città per i trasport

Germania

Se prenoti con sufficiente anticipo, puoi trovare alcune incredibili offerte di biglietti aerei per la Germania . E una volta che sei in Germania, è facile viaggiare utilizzando una delle compagnie aeree low cost del paese, come Eurowings, Condor, AIR Berlin e Germanwings.

Ma perché volare quando puoi viaggiare su uno dei sistemi ferroviari più efficienti d’Europa? Il sistema ferroviario tedesco è pulito, sicuro e veloce. Per non parlare del fatto che prendere il treno ti offre una vista impareggiabile sulle Alpi e sul fiume Danubio.

viaggiare in europa
viaggiare in europa in treno
viaggiare in europa documenti
viaggiare
Erfurt, Germania

Slovenia

L’Europa orientale ospita alcune delle città più economiche d’Europa e Lubiana, in Slovenia, non fa eccezione. Con laghi turchesi, montagne innevate e castelli medievali, è facile capire perché Lubiana attiri milioni di viaggiatori con lo zaino in spalla ogni anno.
E il costo per viaggiare a Lubiana è notevolmente più economico rispetto ai paesi vicini come l’Austria.

Lubiana è ben collegata in treno, quindi viaggiare fuori dal paese è tanto facile quanto conveniente. Ma se vuoi trascorrere qualche giorno esplorando il resto della Slovenia, scoprirai che viaggiare in autobus è il modo più economico per andare.

Spagna

La Spagna ha qualcosa per ogni tipo di viaggiatore, dall’architettura mozzafiato alla cucina appetitosa. E soprattutto, la Spagna può essere estremamente economica.

Se una vacanza al mare è il tuo alleato, considera l’idea di trascorrere del tempo a Maiorca o nelle Isole Canarie. Anche durante l’alta stagione, puoi sempre trovare offerte di voli convenienti dall’Europa.

E chi ha detto che mangiare in Spagna deve essere costoso? In alcune regioni della Spagna, i bar distribuiscono piccoli snack o tapas gratuitamente quando ordini un drink. E stiamo parlando di porzioni abbondanti di croquetas, patate fritte e persino paella!

Mallorca – Spain

Croazia

Con acque scintillanti, spiagge sabbiose e cascate, la Croazia è il sogno di ogni viaggiatore. Mentre potresti facilmente spendere centinaia di euro viaggiando attraverso questo paese adriatico, è sicuramente possibile visitare la Croazia con un budget limitato – io l’ho fatto quindi è vero !-.

Anche se Dubrovnik merita una visita, le folle di turisti tendono ad aumentare i prezzi di hotel e ristoranti. I tuoi soldi andranno molto oltre se trascorri del tempo in città come Zagabria o Spalato. E se scegli di visitare la Croazia durante la bassa stagione, puoi comunque goderti le isole e le coste senza i costi elevati ad esse associati.

Leggi anche: Come viaggiare solo con un bagaglio a mano: 12 trucchi e consigli

Come puoi vedere, ci sono numerosi posti da vedere in Europa che sono a misura di portafoglio.

Ora che sai che è possibile esplorare l’Europa con un budget limitato, dovrai affrontare il compito più impegnativo: decidere dove andare!

Hai altre mete da consigliarmi?

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *