Cosa si puo' fare in Zona Gialla Piemonte: cosa fare, fino a quando in zona gialla, cosa vedere e dove andare
Travel Magazine

Cosa si puo’ fare in Zona Gialla Piemonte: cosa fare, fino a quando in zona gialla, cosa vedere e dove andare

Ricordiamo innanzitutto cosa si può fare in Zona Gialla, visto che ho notato su Google Trends che molti cercano :” Posso spostarmi tra le regioni in Zona Gialla?”, la risposta è NO.

Tra le regioni italiane c’è il divieto di spostamento almeno fino al 15 febbraio. Infatti, il mio articolo di San Valentino, quest’anno, l’ho improntato su:

San Valentino 2021: 10 idee per festeggiare San Valentino a casa quest’anno

Quindi: cosa si può fare in Zona Gialla?
Fondamentalmente puoi uscire dal tuo comune.

È consentito spostarsi all’interno del territorio regionale dalle ore 5 alle ore 22 senza dover motivare lo spostamento.
Dopo le 22 e fino alle 5 del giorno successivo sono vietati tutti gli spostamenti, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Alloa amici piemontesi? Contenti? Potete cominciare a girovagare nella vostra bella regione: regione che Lonely Planet ha inserito al 1° posto tra le regioni da visitare nel 2019 per Best in Travel ’19, regione che ha ospitato le Olimpiafi invernali nel 2006.
Regione ricchissima a livello paesaggistico, culturale e storico.
Non mancano borghi, città, musei, attività sportive e di trekking, natura e benessere.
Ma vediamo qualche suggerimento per voi, nel dettaglio.

Piemonte Zona Gialla Cosa Fare

La cosa migliore in assoluto da fare in Piemonte, in Italia, è bere il vino .
Ovviamente scherzo, e questo vale per tutta l’Italia, no?

Ma quello che vorrei dire è che il Piemonte è la patria del re e della regina dei vini: Barolo e Barbaresco. Tutti vanno in Toscana per il vino, ed è giusto ma, a parer mio, il Piemonte è il posto dove andare se siete realmente e veramente un intenditore e sei affascinato dal vino .

Barbera, Dolcetto e Nebbiolo sono alcuni degli altri gustosi vini rossi che troverai in Piemonte.

Quindi un’idea per una mezza giornata fuori casa, potrebbe essere una visita ai numerosi sono i vigneti da visitare nei pressi dei comuni di Alba, Asti, La Morra, Neive e Barolo.

Assicurati solo di controllare in anticipo poiché la maggior parte delle cantine richiederà appuntamenti per visite e degustazioni.

Così tra le migliori cose da fare in Piemonte mi sento di inserire un giro nei vigneti, quelli della regione vinicola delle Langhe dove troverai alcuni dei migliori vini di tutta Italia.

E con il vino ci sta bene anche del buon cibo locale incredibilmente delizioso.

La città di Bra è la patria del movimento slow food.

Questo movimento, avviato da Carlo Petrini, si concentra sul cibo locale e sulla cucina tradizionale con un’enfasi sugli agricoltori e le imprese locali e sulla sostenibilità.
È in diretto avversario della produzione di massa di cibo.

Quindi qui in Piemonte, c’è una forte attenzione per il LOCALE e quello che alcuni potrebbero chiamare il trend dal campo alla tavola.

Ogni regione italiana ha la sua pasta e in Piemonte occorre degustare i tipici tajarin , una pasta lunga e sottile a forma di nastro che assomiglia molto alle tagliatelle . Anche il vitello si trova spesso nei menu.

Brasato al Barolo o Brasato al Barbaresco è uno dei migliori, poiché il vitello viene marinato nel vino di tua scelta durante la notte e poi brasato finché è tenero.
Viene servito con erbe e verdure e sì, un bicchiere di Barolo o Barbaresco.

E per dessert?

Da non farsi mancare la Torta di Nocciola – Torta di Nocciole – che è il dolce più tradizionale.

A base di nocciole che in questa terra abbondano, questo dolce è davvero gustoso.
Ovviamente anche il cioccolato è unico nella regione, specialmente a Torino.

Le migliori cose da vedere in Piemonte Italia

Visita il Forte di Fenestrelle

Visitare la Grande Muraglia piemontese è una delle cose migliori da fare in Piemonte.: il Forte di Fenestrelle ha una cinta muraria lunga circa 3 km che fa parte di un più ampio complesso fortificato – da cui il soprannome.

È un sito imperdibile per coloro che amano la storia militare, e non solo: questo grande e imponente forte è stato costruito all’inizio nel 1700 quindi, sebbene sia vecchio, non è così vecchio, almeno per gli standard europei.

I panorami dalla passeggiata sul muro sono sbalorditivi mentre ammirerai la Val Chisone e le Alpi.

Leggi anche: Val Chisone cosa vedere: valle in Italia, laghi, escursion

Le prenotazioni per la visita sono obbligatorie e ci sono alcune scelte per le visite guidate – da tour di 1 ora fino a una visita di 7 ore per l’intera giornata.

Visita il sito del Forte di Fenestrelle per maggiori informazioni.

Parco Nazionale del Gran Paradiso

Spero tanto di trascorrere almeno una giornata in questo parco nazionale, che si trova tra il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Il Gran Paradiso è sicuramente una delle cose migliori da fare in Piemonte, in Italia, per chi ama i grandi spazi aperti, la natura, le camminate, il trekking.

Le montagne sono meravigliose con il Gran Paradiso che è la vetta più alta a 4061 m.: ci sono valli, boschi, prati alpini e 57 ghiacciai.

Castelli, Monasteri e Abbazie

Ci sono davvero parecchi castelli e case reali in tutta la regione.

Il Castello di Camino, il Castello di Belveglio, il Castello di Rocca Grimalda e alcuni a Torino come La Venaria Reale – la Versailles di Torino – sono alcuni di quelli più imperdibili per gli amanti della regalità e della storia.

Anche i monasteri e le abbazie punteggiano il paesaggio.

La Sacra di San Michele è una delle più drammatiche della Valle di Susa, ma troverai anche l‘Abbazia di Sant’Antonio di Ranverso, l’Abbazia di Lucedio e l’Abbazia di Staffarda sparse per il Piemonte.

Sicuramente non mancano gli edifici religiosi e reali in Piemonte insomma.

Valle di Susa e Valle di Chisone

Queste valli si trovano a ovest di Torino e ognuna è ugualmente bella.

La Valle di Susa è dove troverai la Sacra di San Michele, la città celtica di Susa e altri incantevoli villaggi di montagna.

La Valle di Chisone si trova a sud della Valle di Susa ed è qui che troverai un sacco di stazioni sciistiche…per questa zona ho dedicato un articolo a sé:
https://www.soniaroadlife.com/2021/01/28/val-chisone-cosa-vedere-valle-in-italia-laghi-escursioni/

Quindi se lo sci e lo snowboard sono il tuo pane quotidiano, allora una visita in Valle di Chisone è per te la cosa migliore da fare in Piemonte.

Entrambe le valli hanno ospitato molti eventi olimpici nel 2006, quindi potresti voler trascorrere un po ‘di tempo in entrambe.

E anche se non sei un avventuriero all’aria aperta ma vuoi comunque vedere dei paesaggi mozzafiato, varrà la pena fare il viaggio.

Lo scenario è favoloso!

Cosa fare in Piemonte? Ovviamente un giro a Torino

piemonte destinazioni
regione piemonte
Piazza Castello

Non puoi viaggiare in Piemonte senza passare almeno un po’ di tempo nella capitale torinese, questa città ti sorprenderà.

Bellissimi viali alberati, un mix di storico e moderno sullo sfondo delle Alpi, insieme a musei, gallerie d’arte, castelli, chiese e la splendida Piazza Castello, la piazza centrale di Torino.

Torino è anche la patria della Fiat, l’iconica casa automobilistica italiana, e del cioccolato.

I primi cioccolatini duri furono venduti qui, e di conseguenza, ci sono alcune deliziose cioccolaterie artigianali a Torino che delizieranno il tuo palato.

E sì, il movimento slow food è vivo e vegeto a Torino, quindi avrai una pletora di scelte quando si tratta di ristoranti.

Ma non solo Torino: il Piemonte è ricco di città affascinanti

Come per qualsiasi paese o regione che visito, trovo che la cosa migliore da fare sia visitare, oltre il capoluogo di regione, siamo le città e i borghi con una storia alle spalle.

E le città del Piemonte sono favolose.

Bellissimi paesi come La Morra, Barolo e Neive nella regione vinicola delle Langhe, così come altri comuni come Saluzzo, Chianale, Domodossola, Garessio e Orta San Giulio.

Avrai sicuramente l’imbarazzo della scelta e non sbaglierai con nessuna di esse.: queste città e paesi sono luoghi meravigliosi per rallentare e godersi la vita quotidiana del Piemonte.


La Morra è uno degli incantevoli borghi delle Langhe, dove troverete anche alcuni dei migliori vini di tutta Italia.

Monte Rosa

piemonte turismo
piemonte destinazione
piemontese
il piemonte
La Morra Cuneo, Piemonte

Questa è una vetta mozzafiato che si trova al confine tra Piemonte, Valle d’Aosta e Svizzera: il Monte Rosa è la seconda montagna più alta delle Alpi e dell’Europa occidentale, dopo il Monte Bianco.

Ci sono alcuni ghiacciai impressionanti su questo massiccio e c’è un comprensorio sciistico per voi coniglietti delle nevi e troverai sentieri per l’ escursionismo anche se molti sono piuttosto impegnativi.

Ma tranquillo se sei un tipo pigro che non ama le escursioni, sei fortunato perché ci sono un paio di funivie per portarti sulle vette vicine, ti rilasserai, farai foto e berrai qualcosa di caldo.

Il Monte Rosa si trova in realtà tra Piemonte, Valle d’Aosta e Svizzera. E prende il nome non dal fatto che sia rosa, ma piuttosto dalla parola franco-provenzale Valdôtain rouése che significa “ghiacciaio“.

Piemonte Lago d’Orta

Il Lago d’Orta è l’ultimo elemento della mia lista, ma non certo per importanza: uno dei laghi del nord Italia, il Lago d’Orta è una delle cose migliori da fare in Piemonte.

E questo è dovuto al fatto che a differenza dei suoi vicini orientali – Maggiore, Como e Garda – questo lago non vede altrettanti turisti o viaggiatori.

È un piccolo lago, ma è stupendo con l’Isola San Giulio al centro.

Infatti Orta San Giulio è il borgo medievale che cattura la fantasia ed è un piacere girovagare.

Ma ci sono anche attività all’aria aperta come andare in barca, nuotare, camminare e andare in bicicletta.

Mentre è affollato in estate, al di fuori di questo, è tranquillo e pacifico per passarci una giornata.

piemonte zona gialla
Cosa si può fare in Zona Gialla Piemonte
Cosa si può fare in Zona Gialla 
piemonte cosa fare
piemonte dove andare
piemonte cosa vedere
zona gialla piemonte
Lago D’Orta

Leggi anche: Weekend romantico Italia: le migliori fughe di coppia per San Valentino 2021 e non solo lui

Se trovi interessante l’articolo non esitare e condividilo sui tuoi social, come Whatsapp, Facebook o Instagram: mi aiuterai a crescere!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *