Vaccino Covid: quali paesi sono aperti ai viaggiatori che hanno già avuto il vaccino?
Travel Magazine

Vaccino Covid: quali paesi sono aperti ai viaggiatori che hanno già avuto il vaccino?

Hai ricevuto il Vaccino Covid: dove potresti viaggiare in questo momento?

Nota : coloro che scelgono di viaggiare sono fortemente incoraggiati a controllare le restrizioni, le regole e le misure di sicurezza del governo locale relative a COVID-19 e prendere in considerazione i livelli di benessere personale e le condizioni di salute prima della partenza.

Poiché il viaggio è stato in gran parte sospeso a causa della pandemia da COVID-19, il lancio del vaccino è diventato il rivoluzionario modus che, si spera, ci aiuterà a riprendere i piani cancellati per le nostre avventure o persino a pianificarne presto una nuova.

Sebbene il tasso di disponibilità del vaccino sia vario in tutto il mondo ( e ancora scarso in Italia), alcuni paesi stanno rilanciando le loro industrie turistiche invitando i viaggiatori completamente vaccinati a visitarle.

Sono pronte: alcune destinazioni precedentemente chiuse ai turisti hanno aperto i propri confini a coloro che sono completamente vaccinati. 
I viaggiatori che tornano a casa dopo da un viaggio internazionale sono tenuti a risultare negativi per COVID-19, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione.

Di seguito sono riportati i paesi che attualmente accolgono i vaccinati.

Georgia

La Georgia è uno stato degli USA che oggi accoglie i viaggiatori che arrivano in aereo e che hanno ricevuto entrambe le dosi di un vaccino, secondo l’ambasciata degli Stati Uniti in Georgia . 
Coloro che sono completamente vaccinati non hanno bisogno di sottoporsi a test prima dell’arrivo o di mettersi in quarantena quando arrivano.

Seychelles

Le Seychelles anche stanno accogliendo viaggiatori completamente vaccinati sulle sue spiagge incontaminate, provenienti da qualsiasi paese
I viaggiatori devono dimostrare che sono trascorse due settimane da quando hanno ricevuto la seconda dose. 

Devono anche mostrare la prova di un test PCR COVID-19 negativo effettuato presso un laboratorio accreditato entro 72 ore dall’arrivo, secondo l’ente del turismo dell’isola .

I viaggiatori devono compilare un’autorizzazione di viaggio sanitaria che mostri il certificato di vaccinazione, i risultati dei test, la conferma del volo e i dettagli dell’alloggio.

Il Paese riaprirà a tutti i viaggiatori, vaccinati o meno, una volta vaccinata la maggior parte della sua popolazione.

Hawaii

Le Hawaii stanno cercando di accogliere i viaggiatori completamente vaccinati nei prossimi mesi, lavorando su un potenziale passaporto vaccinale che consentirebbe ai visitatori vaccinati di entrare senza una quarantena.

Il programma potrebbe iniziare già il 1 ° marzo e probabilmente inizierà con i lavoratori essenziali nello stato che hanno ricevuto l’intera dose di un vaccino, secondo Hawaii News Now . 
Consentirebbe allo stato di Aloha di incrementare il turismo rendendo più facile l’ingresso di alcuni viaggiatori.

Da unire all’elenco gli Stati che sono stati tra i primi a proporre l’apertura ai vaccinati: l’ISLANDA E LA DANIMARCA.

Che fate una volta vaccinati? Partirete?

vaccino covid nuovo ordine mondiale  
vaccino covid italia  
vaccino covid pfizer

Lettura consigliata: Viaggiare sicuri Emirati Arabi: ecco quello che devi sapere

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *