CoCosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratissa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis
Travel Magazine

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis

Mantova è una bellissima città della Lombardia costruita intorno a tre laghi: il Lago Superiore, il Lago di Mezzo e il Lago Inferiore. Per questo motivo è chiamata anche città d’ acqua. Nel 2008 è stata dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco e nel 2016 Capitale Italiana della Cultura. Questo grazie ai tanti monumenti, musei, palazzi e opere artistiche che si possono osservare per la città. Scopriamo cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere con i bambini e le attrazioni da poter visitare gratuitamente.

Cosa vedere a Mantova in un giorno

Come abbiamo detto, Mantova è piena di attrazioni, concentriamoci su quelle da non perdere assolutamente.

La prima cosa da fare è salire sul Ponte di San Giorgio da dove potrete ammirare un panorama straordinario su tutta la città. Se volete davvero stupirvi, organizzate la vostra visita nei mesi di luglio o agosto, quando  il Lago Superiore si riempie di fiori di loto, è uno spettacolo davvero meraviglioso.

 Piazza Sordello e Duomo

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis visitare mantova in un giorno mantova città città di mantova mantova visitare monumenti mantova

E’ la piazza più grande della città dedicata al poeta Sordello . Qui oltre ai più importanti edifici , troviamo il Duomo in cui sono racchiusi i membri della famiglia Gonzaga. Dalla piazza potrete ammirare gli edifici più belli della città come il Palazzo Vescovile, Palazzo degli Uberti , e il Palazzo Acerbi . Prima di entrare in Piazza Sordello  attraverserete il  Voltone di San Pietro una delle tre porte della città, questo posto è ideale per scattare una foto sulla piazza.

Cosa visitare a Mantova, il Palazzo Ducale

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis centro storico mantova centro storico di mantova

In questo palazzo visse la famiglia Gonzaga dal 1328 al 1707. E’ uno dei palazzi di corte più grandi in Europa con oltre 500 stanze in cui ammirare affreschi e pitture di  artisti del Rinascimento, come Tintoretto, Pisanello, e Andrea Mantegna. Il palazzo è il risultato della fusione di più edifici situati tra il Lago Inferiore e Piazza Sordello. Ad oggi ci arriva ben poco della sontuosità originale perchè i Gonzaga furono costretti a vendere sia opere che molti arredi. L’unico arrivato a noi è la Famiglia Gonzaga in adorazione della Trinità.

Orari: Da martedì a domenica 8:15-19:15, lunedì chiuso

Costo biglietto: intero €12,00, ridotto €7,50

Castello San Giorgio e Camera degli Sposi

Il Castello di San Giorgio è un edificio con 4 torri costruito come difesa della città nel 1300. All’ interno troviamo meravigliose opere artistiche: l’Appartamento dei Nani, l’Appartamento Estivale e la Galleria dei Mesi. L’opera d’ arte più importante è Camera degli Sposidipinta dal Mantegna. Sulle parete della stanza sono rappresentati  i personaggi della Famiglia Gonzaga, dipinti con un’ eccezionale prospettiva. Per preservare l’opera si accede alla stanza in piccoli gruppi per pochi minuti.

Orari: Da martedì a domenica 8:15-19:15, lunedì chiuso

Costo biglietto: intero €12,00, ridotto €7,50, compreso nel biglietto per la visita del Palazzo Ducale

Torre dell’Orologio

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis visitare mantova mantova centro mantova cosa visitare cosa vedere mantova cosa fare a mantova

Tra le cose da vedere a Mantova troviamo la Torre dell’Orologio, costruita per la famiglia Gonzaga, nella seconda metà del Quattrocento dall’ astrologo e matematico  Bartolomeo Manfredi. Non è un semplice orologio ma è un   orologio astronomico che non segna solo le ore, ma anche i segni zodiacali, le ore planetarie, i giorni della Luna e la posizione degli astri. visitando il Museo del Tempo all’ interno della torre potrete capire il suo funzionamento.

Orari: Da martedì a venerdì 10:00-13:00 e 15:00-18:00, sabato, domenica e festivi 10:00-18:00, lunedì chiuso

Costo biglietto: intero €3,00, ridotto €1,50

Cosa vedere a Mantova in un giorno Gratis

Chiesa di Sant’Andrea

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis cosa c è da vedere a mantova visitare mantova in 1 giorno

E’ la più grande chiesa della città costruita nell’ arco di 3 secoli. Iniziata  nel 1462 da  Leon Battista Alberti che realizzò la facciata, a suguire  Juvarra realizzò la cupola nel settecento. Nella cripta è conservata una urna con la terra e il Sangue di Cristo, portato a Mantova da Longino, centurione romano che trafisse Gesù. All’ interno potrete ammirare il meraviglioso soffitto a cassettoni e opere d’ arte di artisti famosi come Correggio e Mantegna.

Orari: Da lunedì a venerdì 8:00-12:00 e 15:00-19:00, sabato 10:30-12:00 e 15:00-18:00, domenica 11:45-12:15.

 Rotonda di San Lorenzo

La Rotonda di San Lorenzo si trova nella bellissima Piazza delle Erbe ed è la chiesa più antica della città . E’ una costruzione in arte romanica intorno all’ anno 1000. Per molto tempo è stata tappa del pellegrinaggio che portava al Duomo ma nel corso degli anni si è ritrovata “coperta” da case e palazzi quindi utilizzata prima come magazzino e poi come cortile. Nel 1926 fu riconsacrata demolendo le case che ne ostruivano la vista. In passato l’interno della chiesa era completamente affrescato ma ad oggi restano solo alcuni  resti tra cui un “San Lorenzo sulla graticola“.

Orari: in estate 10:00-13:00 e 14:30-18:30, in inverno 10:00-13:00 e 14:00-18:00. Sabato e domenica e festivi 10:00-19:00

Mantova cosa vedere con i bambini

A Mantova ci sono diversi luoghi da visitare insieme ai bambini.

 Palazzo Te

Cosa vedere a Mantova in un giorno, cosa vedere coi bambini e cosa vedere Gratis

All’ interno del palazzo te troviamo il l Museo Civico di Mantova, nel quale ci sono attività dedicate alle famiglie che permetteranno anche ai bambini di apprezzare la visita. Nella stanza di Amore e Psiche e la Sala dei Giganti gli affreschi sono molto particolari e lasceranno tutti a bocca aperta.

Orari: Lunedì dalle ore 13.00 alle 18.30 ,da martedì a domenica dalle ore 09:00 alle ore 18:30.

Costo biglietto: Adulti 12 €, Ridotto 9 €. Visitatori tra i 12 e i 18 anni, 5 €

Parco della Scienza

Il parco della scienza si trova in viale Mincio ed è un “museo scientifico all’aperto” dove troverete diversi dispositivi che portano alla scoperta della scienza nella vita di tutti i giorni: caleidoscopio, carrucole, specchio antigravità. Lungo il percorso troverete anche la leva, il disco colore, il “telefono senza fili” e tante altre attrazioni da scoprire. Le installazioni vanno da porta Mulina a porta San Giorgio.

Orari: visitabile tutti i giorni dall’alba al tramonto.

Museo dei Vigili del Fuoco

Se i vostri figli sognano di fare i pompieri non potete perdere una visita al Museo dei Vigili del Fuoco dove troverete tanti mezzi di trasporto ed oggetti dei vigili del fuoco  che vi farro viaggiare indietro nel tempo.

Orari: Sabato dalle ore 14.30 alle ore 18.00. Domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00.

Bosco Virgiliano

E’ un parco grande 5 ettari dedicato al poeta latino, Publio Virgilio Marone. Qui i bambini potranno correre e giocare metre voi vi godrete un pò di riposo, prima di rimettervi in cammino alla scoperta della città.

E se volete visitare Modena in camper seguite i nostri consigli in questo articolo “In Camper ecco 3 affascinanti Scoperte: Mantova, Borghetto e Dozza”.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *