Terza guerra Mondiale Italia: dove andare in caso di guerra? Paesi più sicuri
Travel Magazine

Terza guerra Mondiale Italia: dove andare in caso di guerra? Paesi più sicuri

Premettendo che non avrei mai voluto fare un articolo simile, purtroppo interessa anche a me e quindi oggi sono qui per scrivere di paesi sicuri dove andare, nel caso in cui la guerra Ucraina- Russia evolvi, come nessuno di noi si augurerebbe mai, e molti altri stati del mondo comincerebbero a farne parte.

L’abbiamo capito tutti: gli ucraini stanno combattendo per gli Stati Uniti, l’Europa e il mondo.

Questa guerra è per tutto il mondo”, ha detto alla CNN un vagabondo Volodymyr Zelensky da un bunker sotterraneo, circondato da sacchi di sabbia. Inevitabile pensare che il presidente ucraino ha ragione.

Gli ucraini stanno combattendo per noi, per gli Stati Uniti, per l’Europa, per voi, per me. Dire, come ha fatto Zelensky, che i suoi connazionali stanno combattendo per “democrazia e libertà” è assolutamente giusto, ma potrebbe essere troppo astratto per molti di noi da comprendere.

Per fare la pace, dobbiamo essere almeno due, ma per fare la guerra, è sufficiente essere uno.

terza guerra mondiale italia  guerra mondi  guerra mondiale  la terza guerra mondiale  guerra mondiale 3  rischio terza guerra mondiale  inizio terza guerra mondiale  scoppierà la terza guerra mondiale  terza guerra mondiale 2019  terza guerra  terza guerra mondiale imminente  scenari di guerra  ci sarà la terza guerra mondiale  3 guerra mondiale quando  guerra mondiale terza  iii guerra mondiale  3a guerra mondiale  3 guerra mondiale imminente  terza guerra mondiale cina  rischio guerra mondiale  guerra nucleare imminente  italia terza guerra mondiale  dopo guerra mondiale  verso la terza guerra mondiale  quante guerre mondiali ci sono state  ucraina guerra mondiale  simulazione 3 guerra mondiale  pericolo terza guerra mondiale  terza guerra mondiale news  pericolo guerra mondiale  prossima guerra mondiale

Terza guerra Mondiale Italia: dove andare in caso di guerra? Paesi più sicuri

Ci stiamo dirigendo verso la Terza Guerra Mondiale?

Errori militari o errori di calcolo nella zona di guerra ucraina potrebbero facilmente portare a un conflitto globale, dicono gli analisti

Ecco un elenco di cinque dei paesi più sicuri al mondo per evitare la 3° Guerra Mondiale.

1) Islanda

L’Islanda è stato il paese più pacifico del mondo dal 2008, un’impresa impressionante ma non sorprendente considerando il suo basso tasso di criminalità e omicidi pro capite.

Ma alcuni dei motivi principali per cui il paese è così sicuro potrebbero essere sorprendenti.

A differenza di altre nazioni, gli islandesi non hanno un esercito e la polizia non porta armi.

Ci sono anche regole di guida molto severe che significano che gli islandesi non guidano più velocemente di 55,9 miglia all’ora.

E sorprendentemente, il paese è così sicuro che nemmeno il presidente islandese ha una guardia del corpo.

2) Singapore

Singapore è nota per la sua pulizia e per aver immediatamente interrotto i viaggi durante la pandemia di coronavirus.

Il paese ha anche uno dei tassi di criminalità più bassi al mondo.

La ragione di ciò è perché se le persone commettono crimini, le pene sono più severe rispetto ad altre parti del mondo.

Anche le telecamere a circuito chiuso sono abbondanti in quasi ogni angolo, rendendolo estremamente sicuro.

3) Svizzera

La Svizzera ha diversi bunker sotterranei per la sua popolazione, il che la rende non solo sicura, ma potenzialmente a prova di bomba.

Nel 1963, ogni famiglia era tenuta a costruire un bunker sotterraneo.

Il paese non ha combattuto una guerra in oltre due secoli ed è rimasto notoriamente “neutrale” durante alcuni dei più grandi conflitti del mondo.

Si stima che il paese sia sede di circa 300.000 rifugi, rendendolo uno dei principali contendenti per evitare una potenziale guerra.

4) REGNO UNITO

Sebbene non sia il paese più sicuro al mondo per crimini o tassi di omicidio, il Regno Unito ha una serie di bunker nucleari.

Da Holborn a Londra ad Aberlady in Scozia, il Regno Unito ha molti bunker nucleari che potrebbero proteggere i cittadini da una potenziale guerra.

Molti dei bunker sono stati costruiti in preparazione per la Guerra Fredda o sono rimasti dalla 2° Guerra Mondiale.

Alcune persone hanno persino bunker della Guerra Fredda nei loro giardini sul retro.

5) Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è sicura ed è ora sede di bunker nucleari, secondo Travel Base Online.

Secondo quanto riferito, diversi miliardari hanno deciso di acquistare case in Nuova Zelanda complete di bunker nucleari segreti da 150 tonnellate a 13 piedi sotto terra.

Una società, con sede in Texas chiamata Rising S Company, installa gli enormi caveau sotterranei che arrivano a 8,9 milioni di sterline.

Ma oltre ai bunker nucleari, anche i tassi di violenza della Nuova Zelanda sono molto bassi rispetto al resto del mondo.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *