Abruzzo posti da visitare particolari, dove ti sembrerà di stare in un'altra parte del mondo
Abruzzo da scoprire

Abruzzo posti da visitare particolari, dove ti sembrerà di stare in un’altra parte del mondo

L’Abruzzo posti da visitare? E’ una regione, l’ho detto molte volte, davvero variegata ed eclettica, che riesce a donare al visitatore momenti unici…

…momenti che vanno dai luoghi quasi surreali a sensazioni diverse che suscitano certi posti. Ok il mare e le maestose montagne o il cibo tipico, ma ci sono luoghi particolari così tanto suggestivi, che lasceranno chiunque esterrefatto: ed ecco allora 3 luoghi unici quasi surreali, posti da visitare in Abruzzo, durante una vacanza o anche se sei abruzzese in una domenica alternativa.

Abruzzo posti da visitare: le Sorgenti del Fiume Lavino

Il Parco delle acque sulfuree del Lavino il cui nome viene attribuito proprio dall’omonimo fiume che lo attraversa, con le sue acque sulfuree si trasforma in una tavolozza di colori che spaziano dall’azzurro allo smeraldo e il turchese la fa da padrone, regalando all’ambiente un alone di sogno e qualcosa di quasi atipico e fiabesco.

Il fiume nasce nel Vallone di Santo Spirito nel complesso montuoso della Maiella e attraverso Scafa si unisce al fiume Pescara.

Nel parco è presente anche un antico mulino raggiungibile con una semplice passeggiata.

Abruzzo posti da visitare: la Grotta Scura a Bolognano

La Grotta Scura di Bolognano é un luogo pieno di storia e di leggenda, di certo un luogo che ti lascerà sbalordito.

Oltre alla bellezza del luogo, qui potrai ammirare importanti testimonianze preistoriche che raccontano tracce dell’insediamento di alcune persone durante il periodo neolitico. 

Nella Grotta Scura, considerata come un “fiume fossile”, cioè una cavità generata dall’antico scorrere delle acque con segni sia di presenza umana che di animali cavernicoli.

La Grotta Scura si affaccia su di un incredibile canyon che fu scavato dal fiume Orta durante milioni di anni caratterizzato da imponenti pareti verticali su cui è possibile scorgere diverse altre grotte.

Hai già percorso il Sentiero nella Valle dell’Orta fino alla Cisterna di Bolognano?

Il sentiero panoramico “della Cisterna” consente di ammirare uno dei salti d’acqua più spettacolari del Parco Nazionale della Majella, con una passeggiata breve e non particolarmente impegnativa, partendo direttamente dal centro di Bolognano.

Dalla piazzetta antistante la Chiesa di S. Antonio Abate, si entra nel vicolo di Via Fonte Orcina e si prosegue lungo la strada sterrata da cui, dopo un centinaio di metri, il sentiero devia a sinistra. Il tracciato costeggia una bella fascia di rocce e dopo circa 300 metri di discesa, in prossimità di una piazzola, si divide.

A sinistra un ramo del sentiero conduce fino al fiume (si ricorda ai visitatori che non è consentita la balneazione e che in Zona A del Parco è vietato percorrere i sentieri che non sono segnalati sul posto).
A destra una scaletta di metallo consente di salire su delle rocce e conduce sul sentiero per il punto panoramico sulla cascata.
Questo sentiero prosegue dolcemente a mezza costa e dopo un’evidente curva a destra, la vegetazione arborea si dirada, e la vista si apre sul versante opposto della valle, sulla spettacolare Cascata della Cisterna.

Il punto di arrivo dell’escursione è esposto; prestare pertanto particolare attenzione.
La passeggiata termina qui; il ritorno è sul sentiero già percorso all’andata.

mete abruzzo  abruzzi cartina  abruzzi cosa vedere  sulmona cosa vedere  cosa vedere in abruzzo  abruzzo cosa vedere  vacanze in abruzzo  cosa visitare in abruzzo  paesaggi d'abruzzo  posti da visitare in abruzzo  itinerari abruzzo  scanno cose da vedere  cosa vedere a l'aquila  ortona cose da vedere  cosa fare in abruzzo  abruzzo da visitare

Abruzzo posti da visitare: borgo fantasma di Buonanotte

Un borgo completamente abbandonato si sa è già suggestivo di suo, ma questo ha qualcosa di sublime visto che è ancora aggrappato ad una roccia nel cuore dell’Abruzzo.

Il connubio tra leggenda legata all’abbandono, ti fa entrare a Buonanotte cin punta di piedi e sarò come varcare una sacra soglia e penetrare in una dimensione senza tempo.

Aldilà del verde, tra il mistero e la magia dell’antica leggenda, mentre si cammina tra case ti sembrerà che non sono mai state realmente abbandonate.

cosa vedere abruzzo  teramo cosa vedere  luoghi da visitare in abruzzo  abruzzo destinazioni  visitare l'abruzzo  l'aquila cosa vedere  week end abruzzo  visitare abruzzo  scanno cosa vedere  visit abruzzo  cose da vedere in abruzzo  laghi in abruzzo

Leggi anche: Cosa vedere in Abruzzo: alcuni dei borghi più belli!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *