Lago di Scanno Abruzzo: il Sentiero del Cuore, lunghezza e da dove partire
Abruzzo da scoprire

Lago di Scanno Abruzzo: il Sentiero del Cuore, lunghezza e da dove partire

Il celebre Lago a forma di cuore, unico in Italia nel suo genere, il lago di Scanno è raggiungibile non a caso da un sentiero chiamato appunto Sentiero del Cuore, oggi tra i più amati e frequentati percorsi in Abruzzo.

L’apprezzato sentiero che porta al celebre lago, è sito infatti tra le montagne d’Abruzzo, tra i suggestivi Borgo di Scanno, il borgo fantasma di Frattura Vecchia, ad una mezz’oretta di auto dalle Gole del Sagittario, un’area interamente riserva naturale protetta e oasi WWF e immerso nel Parco Nazionale d’Abruzzo. e da un altro luogo molto amato, il Lago di San Domenico.

Leggi anche: Ma perché scegliere l’Abruzzo come meta turistica?

Inoltre il sentiero è percorribile da chiunque , compresi i bambini anche senza allenamento (basta voler camminare, e non essere pigri, quindi troverai fattibile il percorso fino al punto cruciale da dove si vede il Lago).

Esistono comunque due punti di partenza che si possono percorrere per raggiungere questo fiabesco luogo che ti permetterà di avere le migliori foto instagrammabili per arrivare sul famoso belvedere, dove il Lago di Scanno si mostra a forma di cuore.

lago di scanno terremoto  lago di scanno cosa fare  lago di scanno balneazione  lago di scanno cuore  lago di scanno campeggio  scanno  scanno abruzzi  scanno lago  scanno abruzzo  lago scanno  scanno cosa vedere  laghi in abruzzo  lago abruzzo  lago di scanno hotel

Lago di Scanno Abruzzo: il Sentiero del Cuore con partenza dal borgo di Scanno

Questo sentiero si prende direttamente dal centro abitato di Scanno, vicino il cimitero e occorrono più o meno 30 minuti per percorrere i 2,1 km.

Il percorso si avvicina molto all’Eremo di Sant’Egidio (incrociandosi con l’altro sentiero che parte del lungolago) per poi portarvi fino al belvedere, quindi se non siete di fretta merita una deviazione all’eremo, senza dubbio.

Lago di Scanno Abruzzo: il Sentiero del Cuore con partenza dal lungolago

Il secondo sentiero inizia sul lungolago, dove vicino troverete anche un’aera parcheggio per l’auto ed è quello più impegnativo dei due a causa il dislivello altimetrico, ( fermo restando che noi l’abbiamo percorso con Tommaso che aveva 3 anni ed è fattibile), si attraversa il bosco, è tutto segnalato, ci sono delle piccole aeree dove sostare compresa una con una fontana di acqua potabile di montagna.

Si arriva al belvedere in un’oretta, quindi è anche il sentiero più lungo. La prima parte sale proprio il bosco, arriva all’Eremo di Sant’Egidio e poi continua fino al belvedere.

Lago di Scanno: suggerimenti e consigli

Per entrambi i sentieri ci sono dei parcheggi cosicché lasciare l’auto – o il camper– non è un problema soprattutto infrasettimanale o un mesi meno turistici (luglio e agosto sono più prese queste aree da abruzzesi e turisti).

Nei fine settimana e nei mesi estivi il sentiero è dunque molto frequentato, quindi anche trovare un parcheggio è più difficile, ma non impossibile.

Nei mesi estivi non dimenticate di portarvi l’acqua, occhiali da sole, crema solare per evitare scottature oltre il cellulare e la macchina fotografica.

Leggi anche: Cammino di Celestino: per scoprire gli eremi rupestri dell’Abruzzo

lago di scanno meteo  lago di scanno come arrivare  lago di scanno dove si trova  lago di scanno foto  lago di scanno agriturismo  lago di scanno pesca  lago di scanno ristoranti  lago di scanno balneabile  lago di scanno area pic nic  lago di scanno immagini  lago di scanno in camper  lago di scanno dove mangiare

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *