Travel Magazine

Cose da fare in attesa del prossimo viaggio

Ogni viaggio lo vivi tre volte:quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi.

Le attuali circostanze non ci permettono di prendere il primo volo e partire.
Per guarire dal Wanderlust, che per gli inglesi è la voglia irrefrenabile di viaggiare, l’unica soluzione sembrerebbe essere quella di fare la valigia e mettersi in viaggio per un posto nuovo da esplorare.
Ma per forze maggiori nessuno di noi può! Seppur forse ancora per poco!
Tutti almeno una volta nella vita abbiamo sentito la necessità di partire, di fuggire, di esplorare il mondo forse per ritrovare un po’ di noi stessi o per appagare la propria voglia di cambiamento. 
Se però le occasioni per viaggiare sono poche per te, vincolato da ferie e quant’altro, puoi anche seguire i consigli dell’Huffingtonpost, che ha individuato 9 modi per soddisfare la propria voglia di partire almeno fino al prossimo viaggio.

Quindi stamattina, mentre aspettavo che Tommaso tornasse dalla sua passeggiatina giornaliera in spiaggia col papà,ho deciso di fare un elenco di cose da fare (che io sono solita fare) mentre aspetto il prossimo viaggio, in modo da potermi sentire meglio .

Appuntate rigorosamente su di un foglio! Vi capita anche voi? Difficilmente uso il cellulare per appuntarmi “cose”: devo scriverle , per vederle chiaramente. Ho una quantità infinita di fogli, blocknotes, appunti, diari, journal… E con il blog possono essere utili anche agli altri, e se così non fosse, spero almeno di allietare qualche vostro momento domenicale, di farvi passare qualche minuto sereno o speranzoso.
Quindi spero di esserti utile o almeno divertente.

P.s. Questi consigli valgono sempre, non solo in Fase 2 o 3 post pandemia mondiale, ma appunto sempre, ogni volta quando si sta dei mesi a casa senza viaggiare.

1) Pensa ai motivi per cui non stai viaggiando e focalizzati sui progetti di viaggio futuri

Esistono diversi motivi per cui un viaggiatore seriale trascorre alcuni mesi di fermo, senza nessuna nuova destinazione.
Adesso purtroppo la ragione è qualcosa di quasi surreale, che nessuno poteva prevedere ma, in una vita normale, senza virus di portata mondiale, possono anche essere motivi validi.

Uno fra tutti: il tuo lavoro,la vita quotidiana, impegni, progetti che richiedono tempo ma che ci permettono di risparmiare soldi per progetti e viaggi futuri.

Quindi, mantieni la calma e sii grato, di avere un lavoro e di poterti permettere un progetto che riguarda l’ esplorazionedi un nuovo luogo.

2) Viaggia si, vicino casa tua

Alba Fucens . Abruzzo

Sono sicuro che ci sono così tanti angoli più o meno nascosti nella città/ paese dove vivi, che non conosci ancora.
Bene,è arrivato il momento di salire sulla tua auto e raggiungerli.

Vedrai sarà un viaggio fantastico!

Io, come sapete, adoro la mia regione!
L’Abruzzo è così ricca di storia, cultura, ma soprattutto paesaggi, che stava diventando tra le destinazioni più amate in Europa prima dell’arrivo della pandemia e ti consiglio davvero,appena saranno possibili i viaggi inter-regionali, di venire a fare una visita.
E, se vieni dove abito io, sulla Costa dei Trabocchi, capirai perché in genere non pianificavamo mai alcuna vacanza in agosto!

3) Leggi libri (di viaggio)

Viaggia appena puoi, ma se non puoi, allora leggi.

O guarda quei film che ti fanno visitare luoghi restando comodamente sul divano.

Leggere un buon diario di viaggio è una delle mie cose preferite. Non c’è modo migliore per viaggiare seduti restando a casa.

4) Scrivi storie di viaggio

Se ami leggere narrativa di viaggio e viaggiare attraverso romanzi…allora puoi scrivere!

Una terapia della quale puoi usufruire , mentre non viaggi, sta nell’ inventare storie ambientate nei luoghi che hai visitato.
Questo è un modo per rivivere quei luoghi. È come viaggiare di nuovo, ma nei panni di qualcun altro!
Questa è la magia della scrittura di romanzi: puoi fingere di essere 10.000 persone nuove in 10.000 posti vecchi e nuovi.
Oppure descrivi la prossima destinazione e non appena hai soldi / tempo libero / un occasione…corri!

5) Leggi i blog di viaggio ( o guarda video di viaggiatori su Youtube)

I blog di viaggio sono le mie letture online preferite.
Mi piace navigare sul Web per trovarne di nuovi e trarre ispirazione.

Qualche suggerimento sui blogger di viaggio da seguire?
Senza dubbio:
Mi prendo e mi porto via
https://www.miprendoemiportovia.it/

Il Blog di Federica Piersimoni
https://www.federicapiersimoni.it/

Manuela Vitulli – Pensieri in viaggio
https://manuelavitulli.com/

La famiglia Travel2travel: Giuseppe, Clara, Martina e Vanessa
https://travel2travel.it/

E cosa fai mentre aspetti la prossima volta farai qualcosa che ami davvero?

E non c’è niente di più bello dell’istante che precede il viaggio, l’istante in cui l’orizzonte del domani viene a renderci visita e a raccontarci le sue promesse. -Milan Kundera-

Un commento

  • clara schiavi

    Il Tuo articolo è molto bello e pieno di spunti interessanti.
    Hai ragione quando dici che un qualsiasi viaggio, che sia vicino o lontano, si vive tre volte!
    Ottimo lavoro, grazie di averlo condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *