Viaggio su Marte: quando andremo in vacanza su Marte?
Travel Magazine

Viaggio su Marte: quando andremo in vacanza su Marte?

Cos’è Virgin Galactic, quanto costerà volare nello spazio e quando è stato lanciato il progetto di Sir Richard Branson?

IL cielo non è più il limite per una schiera di imprenditori che gareggiano per offrire il primo viaggio turistico nello spazio.

Ecco cosa sappiamo di Virgin Galactic e quando ha effettuato il suo primo volo di successo.

Leggi anche: Dalla Colombia a Firenze

Viaggio su Marte: prezzo biglietto per il primo volo interspaziale

Secondo i piani di Virgin Galactic, i viaggiatori pagheranno $ 250.000 (£ 175.000) per un volo nell’atmosfera terrestre.

Il volo di 90 minuti è rivolto a celebrità ricche e amanti del brivido, nonché ricercatori.

Branson ha detto che “alla fine” vorrebbe vedere il prezzo scendere fino a $ 40.000 (£ 30.700) nel prossimo decennio.

E c’è già un diluvio di 700 celebrità e scienziati che cercano disperatamente di avere la possibilità di salire a bordo della navicella spaziale, tra cui star di Hollywood come Angelina Jolie , Brad Pitt , Lady Gaga e Leonardo DiCaprio .

vacanza su marte   vacanze su marte   viaggio su marte prezzo

Ma cos’è Virgin Galactic?

Intrepidi esploratori si stanno allineando e stanno scavando in profondità per viaggiar e il prima possibile nello spazio, o meglio, andare ad esplorare o soggiornare su Marte.

Il miliardario britannico Richard Branson , che ha fondato Virgin Galactic nel 2004, inizialmente aveva previsto che il primo volo spaziale sarebbe stato lanciato entro il 2009.

Ma la data è stata ripetutamente posticipata dopo problemi tecnici.
Un primo volo di successo ha finalmente avuto luogo a metà dicembre 2018.

Richard Branson si riunisce poi con i dipendenti Virgin Galactic davanti alla nuova SpaceShip Two VSS Unity, che può contenere sei passeggeri e due piloti.

Se tutto andrà secondo i piani, i fan dello spazio verranno lanciati a più di 50 miglia sopra la Terra, un punto in cui la Nasa definisce i viaggiatori come astronauti: viaggeranno a bordo di SpaceShipTwo, uno spazioplano progettato per trasportare sei passeggeri e due piloti.

Viene trasportato da un grande aeroplano prima di staccarsi ad un’altitudine di circa 62 miglia.

Nel 2016, il defunto professor Stephen Hawking aveva svelato il secondo velivolo SpaceShipTwo di Virgin Galactic, chiamato VSS Unity, dopo che il primo VSS Enterprise di SpaceShipTwo si è schiantato durante i test nel 2014 .

Deve anche affrontare una feroce concorrenza nella corsa allo spazio privato, contro aziende come Blue Origin e SpaceX di Elon Musk.

Virgin Galactic percorso storico

  • 2004: Branson fonda Virgin Galactic e afferma che il primo lancio avverrà nel 2007
  • 2007: Test di SpaceShipTwo ma tre lavoratori muoiono in un’esplosione durante l’evento. Lo spazioporto da 250 milioni di dollari, Spaceport America, verrà costruito nel New Mexico
  • 2008: Sir Richard dice che il primo viaggio avrà luogo entro 18 mesi
  • 2009: Sir Richard afferma che i voli verranno effettuati dallo Spaceport America entro due anni
  • 2010: Virgin Galactic assume il capo del personale della Nasa, George Whitesides, come nuovo amministratore delegato
  • 2014: Sir Richard prevede che il primo volo commerciale avrà luogo all’inizio del 2015. Si verifica un incidente mortale durante un lancio di prova di SpaceShipTwo
  • 2016: continuano i voli di prova di SpaceShipTwo, VSS Unity
  • 2018: VSS Unity ha navigato attraverso il cielo nero e nello spazio, facendo la storia come il primo volo spaziale umano lanciato dal suolo americano dall’ultima missione dello Space Shuttle nel 2011.
  • SpaceShipTwo è atterrato dal suo primo volo spaziale il 13 dicembre 2018
  • 2019: il 22 febbraio, Virgin Galactic ha raggiunto lo spazio per la seconda volta in dieci settimane con tre persone a bordo, raggiungendo tre volte la velocità della luce durante la salita
  • 2019: Virgin Galactic lancia un razzo spaziale dal Boeing 747 personalizzato sulla California nel primo test di “lancio” riuscito l’11 luglio

Vacanze su Marte: ma com’è avvenuto il primo volo nello spazio con dei passeggeri?

L’aereo Unity di SpaceShipTwo è volato più in alto che mai in un test che ha segnato un enorme passo avanti verso l’obiettivo di Sir Richard di lanciare i clienti paganti nello spazio quest’anno.

Il volo, lanciato dal Mojave Air and Space Port in California alle 15:15 GMT, è salito a un’altitudine di 50 miglia sopra la superficie terrestre legato a un aereo da trasporto chiamato WhiteKnightTwo.

Si è separato con successo dalla sua nave madre circa 45 minuti dopo il decollo e ha attivato i suoi propulsori a razzo, raggiungendo velocità di Mach 2.9.

Il motore a razzo di SpaceShipTwo ha bruciato per 60 secondi prima di spegnersi, portando l’aereo spaziale a un’altitudine massima di 51,4 miglia, secondo Virgin Galactic.

L’impresa ha segnato la prima volta che la compagnia ha raggiunto il confine dello spazio come definito dalla US Air Force e da altre agenzie statunitensi.

Sebbene Branson abbia detto che vuole che il suo primo viaggio nello spazio coincida con il 50 ° anniversario dello sbarco sulla luna, il 20 luglio 1969, il suo progetto non è andato a buon fine.

Nel febbraio 2019, la compagnia ha fatto un passo avanti verso il suo obiettivo di voli suborbitali per i turisti spaziali, questo si, quando il suo aereo a razzo è salito ai confini dello spazio con un passeggero di prova per la prima volta.

Ma adesso si parla del 2030 come data per un primo giro nello spazio o addirittura un Viaggio su Marte, come possibile evento storico e primo vero e proprio turismo extraterrestre.

viaggiare su marte   vacanze su marte prezzo   in vacanza su marte   marte   colonizzare marte

E voi, andreste a fare le Vacanze su Marte?

Leggi anche: Cosa ne pensano i turisti stranieri di noi italiani?

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *